Stati Uniti: il Dragone cambia pelle e la politica della Casa Bianca

Il rinnovamento politico cinese a che punto è arrivato? Quali conseguenze rischia di generare? Sono queste le domande ricorrenti alle quali stanno cercando di rispondere i più prestigiosi think tank internazionali, compresi quelli statunitensi, per meglio comprendere lo scenario globale in fase di definizione. Con un cambio di marcia quanto mai opportuno, anche al di là dell’Atlantico è stata in … Continua a leggere

Stati Uniti: primarie, il Super Tuesday non rompre l’equilibrio

Il Supermartedì delle primarie americane ha lasciato intatto il punto interrogativo sulle candidature per le elezioni presidenziali di novembre prossimo. Altrettanto cristallino è il messaggio di fondo che questo martedì grasso, trascorso col fiato sospeso per una conta all’ultimo voto, ha lasciato ai duellanti rimasti in corsa: le tante anime degli Stati Uniti d’America non possono essere raccolte sotto un … Continua a leggere

L’ Africa torna al centro della strategia USA

L’ ammiraglio statunitense Alfred Tayer Mahan è noto per aver coniato il termine Sea Power, che secondo la sua teoria si realizzerebbe in presenza di alcune condizioni: una forte potenza navale; una grande flotta commerciale; un cospicuo numero di basi in punti di transito strategici. Non a caso Mahan prese a modello l’ Impero Britannico, in cui la potente Royal … Continua a leggere

Attaccare l’ Iran: favorevole la maggioranza degli americani

Malgrado i ripetuti sondaggi che danno il presidente Bush in calo nei consensi, appare evidente che la sua sempre più ostile retorica nei confronti dell’ Iran, abbia diffuso tra la popolazione il timore di un olocausto nucleare o di una Terza Guerra mondiale, tanto che la maggioranza degli Americani si dichiara ora  favorevole ad un attacco degli Stati Uniti contro … Continua a leggere

Venere o Marte? Una scelta per il terzo millennio

L’11 settembre del 2001 ha inaugurato una nuova era nella storia del mondo. L’attacco al World Trade Center non ha solo messo in crisi il rapporto tra gli Stati Uniti ed il mondo musulmano, ma ha instaurato uno strisciante clima di sospetto tra le due sponde dell’Atlantico. La ritorsione militare americana ha avuto, com’era prevedibile, la conseguenza di far sentire … Continua a leggere